Entra a far parte del team

Scrittori, giornalisti, poeti, editori, critici, attori, fotografi, grafici

Esplora le nostre attività

Scopri tutti i progetti e le attività di Lampioni Aerei
Progetti

Negritude

Nel suo saggio “Orfeo nero”, Senghor (1906-2001) fa conoscere all’Europa il significato della parola ‘negritude’. Nei costumi, nei canti, nei ritmi, nelle danze, di cui il tam tam, nel rullio martellante dei tamburi. Ma cos’è veramente questa negritudine?

Rimini come Hollywood, come Nashville

Rimini, uscito nel 1985 e ora disponibile nella collana “Classici contemporanei” della Bompiani, si pone esattamente al centro della produzione letteraria dello scrittore emiliano e rappresenta, per svariati aspetti, il turning point della sua opera.

La mascherina della morte

Nel racconto The Masque of the Red Death[1] Poe ha cercato di incrementare in maniera grottesca la consapevolezza della nostra ineluttabile fine; fatto scomodo, una stanza angosciante in cui preferiremmo non entrare mai.

Consigli di lettura

La marcia di Radetzky, Joseph Roth

Il romanzo più noto di Joseph Roth, del 1932, tratteggia con toni elegiaci e quasi nostalgici la fine dell’impero asburgico attraverso le vicende di tre generazioni della famiglia Trotta.

Il gigante sepolto, Kazuo Ishiguro

Nel romanzo “Il gigante sepolto”, Kazuo Ishiguro crea un mondo dai tratti fantastici ma talmente realistici da inquietare il lettore.

Giorgio Vasta, Il tempo materiale - minimum fax, 2008

Il tempo materiale, Giorgio Vasta

Il tempo materiale, Giorgio Vasta ​Consiglio di lettura n. 2 «Ogni nostra comunicazione, penso, è un gioco e un’agonia» copertina di Chiara Mutti Il tempo

Incroci di poesia

Incroci di poesia n. 7

Per questo settimo incrocio due poeti nati negli anni Novanta, uno toscano e una veneziana, presenti nel XIV Quaderno italiano di poesia contemporanea a cura di Franco Buffoni (Marcos y Marcos, 2019), Pietro Cardelli (1994) e Maddalena Lotter (1990). I testi qui pubblicati in parte sono inediti e in parte provengono dalle raccolte presenti nel Quaderno, rispettivamente dal titolo La giusta posizione e Questioni naturali.

Incroci di poesia n. 6

Per questo sesto incrocio due poeti nati negli anni Ottanta e Novanta, uno toscano e uno calabrese, Bernardo Pacini (1987) e Demetrio Marra (1995), con poesie provenienti rispettivamente dalle raccolte Cos’è il rosso (Edizioni della Meridiana, 2013) e Fly mode (Amos Edizioni, 2020), e da Riproduzioni in scala (Interno Poesia, 2019).

Incroci di poesia n. 5

Incroci di poesia n. 5: Davide Castiglione e Roberto Minardi. Dalle sillogi “Non di fortuna”, “Doveri di una costruzione” e “Concerto per l’inizio del secolo”.

Dai nostri eventi

Il Simbolo impalpabile: la pratica educativa

Quinto incontro E se parlassimo di Simbolo nella pratica educativa? Lo si può spiegare o è qualcosa che emerge dall’azione e dall’interazione? Può un diverso

Il Simbolo tra parola e musica

Vi aspettiamo il 13 Luglio (ore 20:30) in diretta sul nostro canale YouTube, ” in compagnia di Leo Pusterla, band leader, chitarrista e cantante della nota band italo-svizzera Terry Blue, parleremo del Simbolo tra parola e musica.

Il Simbolo si fa gesto: le arti performative

Vi aspettiamo il 6 Luglio (ore 20:30) in diretta sul nostro canale YouTube, con la regista, performer e arteterapeuta Enya Daniela Idda che ci parlerà del simbolo nelle arti performative.

Poesia e contemporaneo – Volume 1

A dialogo con i poeti contemporanei Un progetto lungo quattro anni Tutto ha avuto inizio nel 2018, con la prima edizione della rassegna “MediumPoesia: Poesia

Il primo caffè

La prima raccolta di racconti di Lampioni Aerei Prefazione di Alessandro Crea È la mia abitudine, e poi è il mio mestiere. Per molto tempo

Dentro la poesia – Plaquette di poesie

Dentro la poesia: plaquette di poesie Dal laboratorio “Dentro la poesia” Tutto ha avuto inizio nel 2018, con la prima edizione della rassegna “MediumPoesia: Poesia

Entra a far parte del team

Scrittori, giornalisti, poeti, editori, critici, attori, fotografi, grafici

Esplora le nostre attività

Scopri tutti i progetti e le attività di Lampioni Aerei
Progetti

Negritude

Nel suo saggio “Orfeo nero”, Senghor (1906-2001) fa conoscere all’Europa il significato della parola ‘negritude’. Nei costumi, nei canti, nei ritmi, nelle danze, di cui il tam tam, nel rullio martellante dei tamburi. Ma cos’è veramente questa negritudine?

Rimini come Hollywood, come Nashville

Rimini, uscito nel 1985 e ora disponibile nella collana “Classici contemporanei” della Bompiani, si pone esattamente al centro della produzione letteraria dello scrittore emiliano e rappresenta, per svariati aspetti, il turning point della sua opera.

La mascherina della morte

Nel racconto The Masque of the Red Death[1] Poe ha cercato di incrementare in maniera grottesca la consapevolezza della nostra ineluttabile fine; fatto scomodo, una stanza angosciante in cui preferiremmo non entrare mai.

Consigli di lettura

La marcia di Radetzky, Joseph Roth

Il romanzo più noto di Joseph Roth, del 1932, tratteggia con toni elegiaci e quasi nostalgici la fine dell’impero asburgico attraverso le vicende di tre generazioni della famiglia Trotta.

Il gigante sepolto, Kazuo Ishiguro

Nel romanzo “Il gigante sepolto”, Kazuo Ishiguro crea un mondo dai tratti fantastici ma talmente realistici da inquietare il lettore.

Giorgio Vasta, Il tempo materiale - minimum fax, 2008

Il tempo materiale, Giorgio Vasta

Il tempo materiale, Giorgio Vasta ​Consiglio di lettura n. 2 «Ogni nostra comunicazione, penso, è un gioco e un’agonia» copertina di Chiara Mutti Il tempo

La spiaggia, Cesare Pavese

La spiaggia, Cesare Pavese ​Consiglio di lettura n. 1 Il 13 novembre, per il secondo incontro del gruppo di lettura di Lampioni Aerei, è stato scelto La spiaggia di

Incroci di poesia

Incroci di poesia n. 7

Per questo settimo incrocio due poeti nati negli anni Novanta, uno toscano e una veneziana, presenti nel XIV Quaderno italiano di poesia contemporanea a cura di Franco Buffoni (Marcos y Marcos, 2019), Pietro Cardelli (1994) e Maddalena Lotter (1990). I testi qui pubblicati in parte sono inediti e in parte provengono dalle raccolte presenti nel Quaderno, rispettivamente dal titolo La giusta posizione e Questioni naturali.

Incroci di poesia n. 6

Per questo sesto incrocio due poeti nati negli anni Ottanta e Novanta, uno toscano e uno calabrese, Bernardo Pacini (1987) e Demetrio Marra (1995), con poesie provenienti rispettivamente dalle raccolte Cos’è il rosso (Edizioni della Meridiana, 2013) e Fly mode (Amos Edizioni, 2020), e da Riproduzioni in scala (Interno Poesia, 2019).

Incroci di poesia n. 5

Incroci di poesia n. 5: Davide Castiglione e Roberto Minardi. Dalle sillogi “Non di fortuna”, “Doveri di una costruzione” e “Concerto per l’inizio del secolo”.

Incroci di poesia n. 4

Per questo quarto incrocio due poeti degli anni Novanta dalla Puglia e dalla Campania, Stefano Modeo (1990) e Eleonora Rimolo (1991), con poesie provenienti rispettivamente dalle sillogi La terra del rimorso (ItalicPequod, 2018) e La terra originale (LietoColle-pordenonelegge, 2018).

Dai nostri eventi

Poesia, stile e cura

Audio integrale Poesia e Contemporaneo 2019 Incontro n. 4 Il 2 aprile scorso, presso il negozio civico ChiAmaMilano, si è svolto il quarto ed ultimo

Poeti degli anni Novanta

Audio integrale Poesia e Contemporaneo 2019 Incontro n. 3 Il 18 marzo, presso il negozio civico ChiAmaMilano, si è tenuto il terzo e penultimo incontro

Poesia e identità

Audio integrale Poesia e Contemporaneo 2019 Incontro n. 2 Il secondo incontro della rassegna poetica MediumPoesia: Poesia e Contemporaneo, tenutosi il 4 Marzo 2019 presso il

Poesia e critica del mondo

Audio integrale Poesia e Contemporaneo 2019 Incontro n. 1 Mercoledì 20 febbraio 2019 si è tenuto, presso il negozio civico ChiAmaMilano, il primo incontro della

Poesia e contemporaneo – Volume 1

A dialogo con i poeti contemporanei Un progetto lungo quattro anni Tutto ha avuto inizio nel 2018, con la prima edizione della rassegna “MediumPoesia: Poesia

Il primo caffè

La prima raccolta di racconti di Lampioni Aerei Prefazione di Alessandro Crea È la mia abitudine, e poi è il mio mestiere. Per molto tempo

Dentro la poesia – Plaquette di poesie

Dentro la poesia: plaquette di poesie Dal laboratorio “Dentro la poesia” Tutto ha avuto inizio nel 2018, con la prima edizione della rassegna “MediumPoesia: Poesia

Negritude

Nel suo saggio “Orfeo nero”, Senghor (1906-2001) fa conoscere all’Europa il significato della parola ‘negritude’. Nei costumi, nei canti, nei ritmi, nelle danze, di cui il tam tam, nel rullio martellante dei tamburi. Ma cos’è veramente questa negritudine?

Rimini come Hollywood, come Nashville

Rimini, uscito nel 1985 e ora disponibile nella collana “Classici contemporanei” della Bompiani, si pone esattamente al centro della produzione letteraria dello scrittore emiliano e rappresenta, per svariati aspetti, il turning point della sua opera.

La mascherina della morte

Nel racconto The Masque of the Red Death[1] Poe ha cercato di incrementare in maniera grottesca la consapevolezza della nostra ineluttabile fine; fatto scomodo, una stanza angosciante in cui preferiremmo non entrare mai.

Consigli di lettura

La marcia di Radetzky, Joseph Roth

Il romanzo più noto di Joseph Roth, del 1932, tratteggia con toni elegiaci e quasi nostalgici la fine dell’impero asburgico attraverso le vicende di tre generazioni della famiglia Trotta.

Il gigante sepolto, Kazuo Ishiguro

Nel romanzo “Il gigante sepolto”, Kazuo Ishiguro crea un mondo dai tratti fantastici ma talmente realistici da inquietare il lettore.

Giorgio Vasta, Il tempo materiale - minimum fax, 2008

Il tempo materiale, Giorgio Vasta

Il tempo materiale, Giorgio Vasta ​Consiglio di lettura n. 2 «Ogni nostra comunicazione, penso, è un gioco e un’agonia» copertina di Chiara Mutti Il tempo

Incroci di poesia

Incroci di poesia n. 7

Per questo settimo incrocio due poeti nati negli anni Novanta, uno toscano e una veneziana, presenti nel XIV Quaderno italiano di poesia contemporanea a cura di Franco Buffoni (Marcos y Marcos, 2019), Pietro Cardelli (1994) e Maddalena Lotter (1990). I testi qui pubblicati in parte sono inediti e in parte provengono dalle raccolte presenti nel Quaderno, rispettivamente dal titolo La giusta posizione e Questioni naturali.

Incroci di poesia n. 6

Per questo sesto incrocio due poeti nati negli anni Ottanta e Novanta, uno toscano e uno calabrese, Bernardo Pacini (1987) e Demetrio Marra (1995), con poesie provenienti rispettivamente dalle raccolte Cos’è il rosso (Edizioni della Meridiana, 2013) e Fly mode (Amos Edizioni, 2020), e da Riproduzioni in scala (Interno Poesia, 2019).

Incroci di poesia n. 5

Incroci di poesia n. 5: Davide Castiglione e Roberto Minardi. Dalle sillogi “Non di fortuna”, “Doveri di una costruzione” e “Concerto per l’inizio del secolo”.

Dai nostri eventi

Poesia, stile e cura

Audio integrale Poesia e Contemporaneo 2019 Incontro n. 4 Il 2 aprile scorso, presso il negozio civico ChiAmaMilano, si è svolto il quarto ed ultimo

Poeti degli anni Novanta

Audio integrale Poesia e Contemporaneo 2019 Incontro n. 3 Il 18 marzo, presso il negozio civico ChiAmaMilano, si è tenuto il terzo e penultimo incontro

Poesia e identità

Audio integrale Poesia e Contemporaneo 2019 Incontro n. 2 Il secondo incontro della rassegna poetica MediumPoesia: Poesia e Contemporaneo, tenutosi il 4 Marzo 2019 presso il

Poesia e contemporaneo – Volume 1

A dialogo con i poeti contemporanei Un progetto lungo quattro anni Tutto ha avuto inizio nel 2018, con la prima edizione della rassegna “MediumPoesia: Poesia

Il primo caffè

La prima raccolta di racconti di Lampioni Aerei Prefazione di Alessandro Crea È la mia abitudine, e poi è il mio mestiere. Per molto tempo

Dentro la poesia – Plaquette di poesie

Dentro la poesia: plaquette di poesie Dal laboratorio “Dentro la poesia” Tutto ha avuto inizio nel 2018, con la prima edizione della rassegna “MediumPoesia: Poesia

Login