EDITORIA

La sezione di Editoria attiva all’interno dell’Associazione Culturale Lampioni Aerei si propone di portare avanti un lavoro di editing su testi inediti (principalmente racconti brevi) di giovani autori, attraverso anche il confronto diretto con loro. L’obiettivo che ci prefiggiamo per questa attività è duplice. Da un lato, con il lavoro pratico cerchiamo di imparare uno di quelli che sono i “mestieri delle lettere”, scopo per il quale abbiamo cercato anche l’aiuto e il supporto di professionisti del settore. D’altro lato, il progetto mira alla pubblicazione di una raccolta di racconti completamente inediti.

La sezione è attiva dall’Anno Accademico 2017/2018: in questo periodo, organizzati in gruppi di lavoro di due o tre persone, abbiamo completato la revisione e l’editing di alcuni racconti brevi di autori legati all’Associazione. Ne sono stati pubblicati due sulla rivista online «Il Timoniere» (nelle uscite di aprile 2018 e maggio 2018) ed è stato creato un archivio di testi già rivisti in attesa della pubblicazione futura.

Per ogni testo, dopo un iniziale momento di confronto tra i membri dei gruppi ci si è dedicati all’incontro con l’autore, con il quale si è lavorato in sinergia per restituire un racconto rivisto e allo stesso tempo rispondente alle sue esigenze espressive. Puntiamo a continuare l’attività della sezione con lo stesso metodo, in modo tale da poter creare anche un clima di collaborazione e condivisione, che ricordiamo sempre essere lo scopo principale dell’Associazione Culturale Lampioni Aerei.


Per i primi mesi del 2019 abbiamo pensato di accompagnare il lavoro pratico dei gruppi con un ciclo di incontri a cui saranno invitati tutti i membri della sezione. In questi incontri si tratterà del processo di creazione e pubblicazione di una raccolta sia da un punto di vista teorico e generale, sia più specificamente in relazione alla pubblicazione dei racconti su cui si starà lavorando. Gli incontri dunque saranno anche sfruttati per dare una veste concreta alla raccolta, prediligendo il confronto esteso tra tutti i membri della sezione e offrendo a tutti la possibilità di contribuire nella decisione dell’aspetto finale del testo: sia dal punto di vista formale, relativo quindi alla veste più propriamente grafica, sia da quello contenutistico, con la scelta dei criteri con cui sarà organizzato il macrotesto e delle linee guida a cui dovranno rispondere invece i singoli racconti. In questi incontri la discussione sarà moderata da Giulia Vielmi, che in qualità di supervisore del lavoro guiderà i ragazzi dell’Associazione.